Calciomercato Milan, Saponara al Parma: cessione vicina

La cessione di Riccardo Saponara dovrebbe, ormai, essere prossima. Il centrocampista, il cui cartellino è diviso tra Milan e Parma, dovrebbe in questi giorni – gli ultimi di calciomercato utili a risolvere le comproprietà dei giocatori – trasferirsi in Emilia Romagna e vestire nella stagione 2014-2015 la maglia gialloblù. Saponara, che nella stagione appena trascorsa non è riuscito ad emergere con il Milan, potrebbe presto lasciare i rossoneri e cercare fortuna alla corte di Donadoni, anche se qualche giorno fa si era ipotizzato un suo ritorno all’Empoli.

La formula di approdo di Saponara in terra emiliana non dovrebbe essere una cessione a titolo definitivo: le due società dovrebbero usufruire dell’opzione “rinnovo della compartecipazione” con scadenza nel 2015. In tal modo il Milan, così come il Parma, avrebbero la possibilità di testare per un altro campionato le doti e qualità del trequartista ex Empoli. I Club devono comunque trovare un’intesa entro venerdì 20 giugno, se tale scadenza non venisse rispettata si andrebbe alle buste.

Intanto, il Milan ha risolto 6 comproprietà di cui 2, quelle riguardanti Andrea Poli con la Sampdoria e Stefano Gori con il Brescia, a proprio favore e 4 a favore di altri Club, quali Luca Bertoni ceduto al Carpi, Filippo Lora alla Cittadella, Filippo Perucchini al Lecce e Bartosz Salamon alla Sampdoria. Ne restano da risolvere altre 9 tra cui quella relativa a Paloschi con il Chievo e, per l’appunto, quella di Saponara con il Parma.

Leggi anche: