Calciomercato: niente Juve, Pato lascia il Corinthians e va al San Paolo

La carriera di Alexandre Pato poteva essere ricca di trionfi: dotato di classe e tecnica sin dalla giovane età, la sua avventura calcistica è stata come un’onda che cresce e si gonfia fino a scontrarsi poi negli scogli, terminando lì la sua corsa. In Pato lo scoglio è rappresentato dai tantissimi infortuni che l’hanno colpito quando era al Milan che gli hanno segnato la carriera.

Da giovane fenomeno in una delle squadre più blasonate al mondo, il “Papero” è tornato nella sua patria, stavolta al Corinthians, dove non è riuscito ad esprimere la tecnica di cui era dotato. La Juventus a Gennaio aveva provato a riportarlo in Italia come vice Tevez, ma l’ex partner di Barbarba Berlusconi ha deciso di rimanere in Brasile, anzi, adesso è pronto ad iniziare una nuova avventura, infatti è ufficiale il suo passaggio al San Paolo.

La squadra brasiliana che ha visto nascere talenti milanisti come Kaka o Leonardo adesso molto probabilmente vedrà il tramonto di quello che rappresenta il piùgrande rimpianto della storia recente del “Diavolo“.