Calciomercato Torino – Cairo conferma Sirigu – Giampaolo ottieni il sì da Andersen

Il calciomercato Torino ha bisogno di sviluppi in tempi brevi e ad alcune domande in merito ha risposto in prima persona il presidente Cairo, mentre Giampaolo è al lavoro per cercare di convincere alcuni calciatori ed ha ottenuto il sì da Andersen.

Le parole di Cairo

Urbano Cairo, presidente del Torino, ha parlato a margine dell’Assemblea di Lega, rispondendo ad alcune domande sul calciomercato: “Credo che questa sia la stagione del cambiamento per il Torino. Abbiamo cambiato direttore ed allenatore, abbiamo acquistato tre calciatori importanti.

Di Torreira non voglio parlare, è un giocatore dell’Arsenal, ma abbiamo un ventaglio di possibilità, non è l’unico che seguiamo.

Sirigu non si muoverà da Torino, è il nostro portiere e lo resterà anche in questa stagione. Izzo è un ottimo calciatore ed ha molti estimatori, di certo se dovesse andare via non verrà regalato”.

Giampaolo ottiene il sì di Andersen

Joachim Andersen del Lione può essere il prossimo colpo del Torino. Il centrale ex Sampdoria spinge per ritrovare Marco Giampaolo che lo ha già allenato proprio in blucerchiato. Il tecnico si è sentito più volte col danese telefonicamente: Andersen non è riuscito a imporsi a Lione con Rudi Garcia, il problema è che il Lione vuole cederlo e non prestarlo. Il Torino può spingere per un prestito oneroso e riscatto a 13 milioni di euro, ipotesi che per adesso i francesi non considerano.

Anche il Chievo su Millico

Anche il Chievo si è fatto avanti con il Torino per avere Vincenzo Millico, attaccante classe 2000 che i granata vorrebbero mandare in prestito. La volontà della società è quello di vederlo titolare in Serie A per questo sembra avvantaggiato lo Spezia, ma il Chievo è deciso a non mollare.