Calciomercato Torino – Ottimismo per Torreira – Previste due cessioni in attacco

Il calciomercato Torino continua ad essere un pressing asfissiante su Luca Torreira e sembra che nelle ultime ore stia filtrando un discreto ottimismo in casa granata. Intanto sono previste due cessioni in attacco.

Ottimismo per Torreira

La priorità per il centrocampo è sempre Lucas Torreira dell’Arsenal: le parti sono sempre al lavoro, il giocatore vuole tornare in Italia e il passo indietro effettuato ieri dalla Fiorentina aumenta la fiducia la possibilità di chiudere la trattativa. Le condizioni affinché l’uruguaiano approdi al Torino ci sono tutte: non rientra più nei piani dell’Arsenal, ai granata serve il giocatore tornerebbe volentieri da mister Giampaolo. Peccato che la distanza tra domanda e offerta sia abissale visti i 24 milioni di richiesta da parte del club londinese e il prestito gratuito che al massimo può diventare oneroso con diritto di riscatto e non obbligo come propone il Torino. Senza contare che il giocatore attualmente percepisce uno stipendio di 3 mln più bonus che é assolutamente oltre i parametri granata, gli emolumenti non sono superiori a 1,8 mln. Nonostante queste difficoltà i dirigenti granata sono convinti di riuscire ad arrivare al calciatore.

Iago Falque: oltre il Benevento si fa avanti l’Al-Nasr

L’interesse del Benevento per Iago Falque è destinato a rimanere senza conseguenze dirette: lo spagnolo si sta ancora guardando attorno, prima di accettare la corte dei sanniti. E poi, per quante poche siano, vuole giocarsi fino in fondo le sue carte al Toro: nel tentativo di convincere Giampaolo a trattenerlo. Dall’estero, proprio l’Al-Nasr lo avrebbe puntato come alternativa di lusso qualora non si riuscisse a chiudere per Ramirez.

Previste due cessioni in attacco

Vagnati è al lavoro anche per piazzare i calciatori in esubero e tra questi ci sono Vincenzo Millico, Edera e Berenguer. I primi due potrebbero essere girati in prestito allo Spezia, mentre per il terzo si lavora alla cessione in Spagna.