Calciomercato Torino, Zapata in pole per l’attacco

Dopo la cessione di Cerci all’Atletico Madrid, il Torino cerca una punta che possa sostituirlo, sia dal punto di vista numerico sia da quello realizzativo. Si è visto infatti, sia nel turno preliminare di Europa League contro lo Spalato che ieri sera nel match contro l’Inter, gli uomini di Ventura faticano a concretizzare. Il profilo cercato quindi è quello di una prima punta, che possa completarsi bene con Quagliarella.

Se l’ipotesi Pazzini, circolata per qualche ora, sembra ora sfumata, restano in pista quelle legate a Duvan Zapata e Amauri, con la prima in vantaggio. Per Zapata infatti l’interesse del Torino è noto da tempo; secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport, il Torino starebbe aumentando il pressing in queste ore sul Napoli per ottenere un prestito con diritto di riscatto. La società partenopea preferirebbe invece un prestito secco; le società dovranno quindi lavorare su questo punto per chiudere l’affare. La pista Amauri è invece spuntata negli ultimi giorni, ma c’è da battere la concorrenza dell’Udinese.

Capitolo cessioni: Basha e Gazzi sono sempre sul piede di partenza, in particolare il secondo ha manifestato anche ieri sera dopo la partita con l’Inter la voglia di giocare con continuità, quindi potrebbe andare allo Spezia che è da tempo su di lui. Per Basha invece la situazione è diversa; potrebbe anche rimanere, non ci sono molte offerte all’orizzonte per lui. Anche Vesovic potrebbe partire per liberare il posto da extracomunitario a Bruno Peres; infine si cerca un terzo portiere dopo la cessione di Avramov.

Leggi anche: