Calciomercato Udinese 2013/2014, Basta all’Inter per Laxalt?

Il gioiello Udinese non smette mai di stupire. La squadra friulana, dopo una fase iniziale di stagione tra alti e bassi, ha effettuato uno sprint di otto vittorie in altrettante partite, conquistando il quinto posto in campionato e dunque la qualificazione diretta in Europa League. Ma la cosa che meraviglia maggiormente è che per la terza volta consecutiva i ragazzi di Guidolin sono riusciti ad arrivare in Europa, attirando l’attenzione delle grandi squadre. E’ da registrare infatti un interessamento dell’Inter per il laterale offensivo Dusan Basta.

Il serbo, che si è fatto notare per la sua continuità, è stato richiesto da Mazzarri per rinforzare la corsia destra. Il costo del cartellino è di circa 7 milioni di euro, ma la società nerazzurra vorrebbe inserire nell’operazione il giovane Diego Laxalt, in arrivo dal Defensor. Il regista uruguaiano ha ancora bisogno di maturare, ed Udine rappresenta la destinazione perfetta per una crescita definitiva .

pozzo

Su Basta hanno chiesto informazioni anche Napoli e Roma , ma l’Inter è nettamente in vantaggio e a breve potrebbe chiudere la trattativa. L’esterno sarebbe solo l’ultima delle cessioni eccellenti bianconere dal 2009 ad oggi: da Sanchez a Inler, da Pizarro a Quagliarella, fino ad arrivare al duo Isla-Asamoah venduto alla Juventus la scorsa estate. Cessioni che non hanno minimamente indebolito la società dei Pozzo, che con l’acquisto di calciatori alle prime armi, oltre a beneficiare di una plusvalenza di quasi 200 milioni in poco più di quattro anni, si ritrova stabilmente ai piani alti della classifica. Un modello da seguire.