Calciomercato Udinese: Di Natale non Va al Milan

L’amore eterno esiste. L’amore vero può durare tutta una vita. Ed è vero amore quello scoppiato tra Totò Di Natale e l’Udinese.

Un sentimento nato ormai quasi dieci anni fa, un attaccamento alla maglia, ai propri tifosi, alla città che nemmeno le lusinghe di teste di serie come il Milan ti fanno cambiare idea.

Galliani Milan

Cosi Di Natale chiude le porte ai rossoneri, cosi finiscono le chiacchiere, cosi continua l’avventura. Niente da fare, non c’è storia. Invertire la rotta.

Conoscete quella sensazione…quella che vi fa dire: “che Udinese sarebbe senza Di Natale” , “la Roma non è la Roma senza Totti” , “l’Inter senza Zanetti è come la ciambella senza il buco” , oppure… “che Juve sarebbe senza Del Piero“…impensabile, inammissibile, inaccettabile vederli indossare altri colori.

Tuttavia, la dura realtà presto o tardi va affrontata, le scarpe prima o poi vanno attaccate al chiodo…ma finchè testa, gambe e cuore te lo permettono, è sempre emozionante veder scendere in campo grandi simboli, bandiere, uomini ancor prima che giocatori.

E sono queste le cose che, nonostante tutto, nonostante le ombre del mondo del calcio, ti fanno amare questo sport come se fosse più di un semplice gioco.

LEGGI ANCHE –> Milan 2013-2014 tra Boateng, Robinho ed El Sharaawy. Chi parte chi resta