Calciomercato, Verratti: “Andare alla Juventus sarebbe un passo indietro”

Marco Verratti è stato più volte avvicinato a ritornate in Italia dopo l’attuale esperienza che sta facendo nel Psg. In particolare si è parlato con insistenza del centrocampista in versione bianconera Juventus, ma evidentemente le indiscrezioni devono rimanere tali poiché l’ex pescarese è stato chiaro: “Quando ero piccolo amavo questo club. Ma oggi sono felice qui. Il progetto del Psg mi sembra tra i migliori al mondo. Se andassi alla Juventus adesso, farei un passo indietro. A Parigi ho la possibilità di vincere tutto nei prossimi anni”.

Saranno rimasti di sasso Agnelli e Marotta, ma anche lo stesso Conte, nel leggere questa dichiarazione che chiude le porte in faccia al club più blasonato d’Italia ma evidentemente per Verratti tutto ciò non conta niente. D’altronde lo stesso Blanc non sembra volersi privare minimamente del talento che ha scavalcato le gerarchie anche con la Nazionale italiana tanto che è uno dei candidati a partire titolare nell’undici che si giocherà i Mondiali in Brasile.

Lo stesso Verratti è stato chiaro anche su un possibile inserimento del Real Madrid: “Se sono qui gran parte del merito è di Ancelotti. Ma l’estate scorsa non c’è stato alcun contatto con il Real Madrid. Anche lui sa che sto molto bene qui”.

Leggi anche — > Calciomercato Real Madrid, scambio Verratti-Di Maria con il PSG

Leggi anche — > Fiorentina 2013-2014, Verratti a Firenze. Nainggolan l’alternativa