CalcioScommesse, Gattuso scagionato dalle accuse: pratica archiviata

Finalmente finisce l’incubo per Gennaro Gattuso, il gip di Cremona ha archiviato tutti i reati a lui contestati nell’ambito dello scandalo calcioscommesse. Cadono, così, tutte le accuse a suo carico.

L’ex bandiera del Milan era stato accusato per associazione a delinquere e frode sportiva. il gip Guido Salvini nel decreto di archiviazione ha dichiarato che non ci sono prove del coinvolgimento di Gattuso nella manipolazione di alcune partite dei rossoneri, ne di una sua partecipazione in questa associazione a delinquere.

Il centrocampista campione del mondo era stato accusato nell’inchiesta del calcioscommesse in virtù di alcune telefonate che aveva avuto negli ultimi anni con il così detto “Mister X“, Francesaco Bazzani. Gattuso, però, si era sempre difeso dicendo che era solo uno dei tanti tifosi che gli chiedeva spesso la maglietta in regalo. Per completare il tutto, mancano ancora le analisi del computer e del cellulare sequestrati a l’ex rossonero, ma secondo il gip tale verifica non servirà ad influire sulla decisione presa. Gattuso, quindi, esce dal ciclone calcioscommesse.

Leggi anche: