Campionato Primavera, Pescara-Milan 2-7: abruzzesi travolti

Il Milan Primavera travolge il Pescara nel match valido per la quarta giornata di ritorno del campionato. Pescara-Milan si conclude sul 2-7, una vera e propria goleada quella rossonera che ha visto andare a segno Mastalli e Cutrone, autori di una doppietta, Fabbro, Di Molfetta e Mondonico.

Il primo tempo di Pescara-Milan si apre con i rossoneri subito in attacco. I ragazzi di Cristian Brocchi riescono a trovare il gol dopo appena nove minuti di gioco con Mastalli; al 34′ giunge il gol del 2-0 con Fabbro, tuttavia, dopo due minuti dal raddoppio rossonero, il Pescara riesce ad accorciare le distanze con la rete siglata da Manno. La prima frazione di gioco si conclude con il Milan in vantaggio sul Pescara per 2-1.

Nel secondo tempo i padroni di casa riescono a pareggiare grazie al gol di Marzucco, ma il Milan Primavera è in grande forma e con i gol di Cutrone, autore di una doppietta, Di Molfetta, Mondonico e Mastalli si portano a casa la vittoria, distruggendo le speranze del Pescara, vittima della furia rossonera.

TUTTE LE NOTIZIE SULLA PRIMAVERA DEL MILAN

Leggi anche: