Campionato Primavera Tim, 3ª Giornata: Inter-Udinese 3-1

Inter-Udinese, match valido per la 3ª giornata del Campionato Primavera Tim, finisce 3-1. Per la squadra di Stefano Vecchi è la terza vittoria in campionato in altrettante gare (più una in Coppa Italia mercoledì scorso col Lanciano): con i suoi 9 punti, la squadra nerazzurra rafforza in maniera autorevole la sua candidatura per il titolo di questa stagione lanciando un messaggio chiaro e inequivocabile a tutte le altre concorrenti al tricolore. In evidenza Puscas che, con i due gol di oggi, sale a quota nove reti realizzate diventando già inarrivabile per gli altri bomber.

Vecchi manda in campo i suoi col solito 4-3-3: in porta c’è Radu, mentre il reparto difensivo è composto da Gyamfi e Dimarco sulle fasce, con Yao e Donkor coppia centrale. A centrocampo, Palazzi, Dabo e Gnoukouri (panchina a sorpresa per Steffè ed Appiah), mentre in attacco, insieme alla coppia d’oro composta da Bonazzoli e Puscas, c’è Camara. Panchina per lo statunitense Romney, messosi in mostra nel match di Coppa Italia vinto in settimana col Lanciano. Nell’Udinese da segnalare la presenza del portiere Meret, altro talento in rampa di lancio, e di Jaadi e Jadson, da tempo in orbita prima squadra.

Stefano Vecchi

L’Inter parte subito forte, decisa a far valere il fattore campo. L’Udinese va in rete con Bokniewicz all’ottavo minuto ma il gol friulano viene annullato per un’evidente spinta del calciatore bianconero nell’area di rigore avversaria. Al minuto 18 Inter in vantaggio: Bonazzoli lancia Camara sulla destra, l’esterno arriva sul fondo e mette la palla in mezzo per Puscas che, a porta sguarnita, deve solo appoggiare in rete la sua ottava rete (in appena tre gare…) in campionato. L’Udinese prova a rientrare nel match ma a pochi minuti dalla fine del primo tempo è Gnoukouri a portare l’Inter sul 2-0: magnifico assist no look di Palazzi per il numero 10 nerazzurro che, grazie anche ad una deviazione, batte Merete per la seconda volta.

A inizio secondo tempo è subito l’Inter a rendersi pericolosa: dopo pochi secondi, a tu per tu con Meret, Puscas fallisce l’appuntamento con la doppietta personale che avrebbe chiuso il match. La parata di Meret rivitalizza i friulani che provano a tornare nel match: i ragazzi di Vecchi, però, si limitano a gestire le sortite offensive degli avversari senza correre grossi pericoli. Al 75° Zapata accorcia le distanze ma cinque minuti dopo Baldini si invola per 50 metri prima di essere steso in area da Coppolaro: rigore e trasformazione di Puscas che realizza così la sua doppietta. Dopo i quattro minuti di recupero concessi dal direttore di gara, Inter-Udinese finisce 3-1: dopo la 3ª giornata del Campionato Primavera Tim, i nerazzurri hanno ribadito che quest’anno hanno intenzione di fare sul serio.

TUTTE LE NOTIZIE SUL SETTORE GIOVANILE DELL’INTER