Carpi-Juventus 2-3, Pogba: "Era importante vincere"

La Juventus vince a Modena contro il Carpi per 3-1, grazie ai gol di Mario Mandzukic (doppietta per lui) e Paul Pogba, conquistando così il settimo successo di fila in campionato. Una gara controllata dal bianconeri ma con qualche brivido nel finale dove a tre minuti dalla fine, il Carpi ha riaperto il match con l’autogol di Bonucci.

Al termine de 90 minuti, è intervenuto ai microfoni di Premium Sport il numero 10 bianconero, che ha commentato così il risultato odierno e la rabbia di Allegri nel finale: “Sappiamo che queste tipo di partite sono difficili e se si sbaglia qualcosa alla fine rischi. Ma l’importante è stato vincere e risalire in classifica”.

Il centrocampista francese è andato in gol anche oggi, dopo aver segnato nel derby contro il Torino mercoledì sera in Coppa Italia: “Ho segnato un gol importante che poteva chiudere la gara ma l’obiettivo per vincere. Dedica? Sempre al piccolo Bryan. Era molto importante per me, perchè voglio tornare ai miei livelli e aiutare sempre di più la squadra”.

I campioni d’Italia sono momentaneamente al secondo posto in classifica (in attesa delle altre gare), ma l’ex Manchester Utd non ha intenzione di pensare alle avversarie: “Pensiamo a fare bene in campo senza guardare cosa fanno gli altri: giochiamo le partite concentrati e poi le cose vanno da sole”.

Leggi anche