Carrera ai tifosi in autogrill: "Io e Conte torneremo alla Juventus"

Quando a Luglio Antonio Conte con i suoi collaboratori Alessio e Carrera avevano salutato la Juventus, i tifosi imbestialiti avevano incolpato la società per non aver fatto niente per trattenere l’allenatore pugliese e per aver preso Allegri, che non piaceva a nessuno.

A distanza di due mesi, l’allenatore ex Milan ha convinto tutti, tanto che ora viene acclamato anche allo stadio. Questo forse non è piaciuto particolarmente all’ex trio bianconero a tal punto uno dei tre, precisamente Carrera, avrebbe confidato ad alcuni supporters bianconeri: “Prima o poi ritorneremo sulla panchina della Juventus”.

Il collaboratore tecnico di Antonio Conte pare che abbia incontrato alcuni tifosi della Juventus all’altezza del casello autostradale di Alessandria e fra foto e autografi avrebbe preannunciato il suo ritorno insieme a quello di Conte sulla panchina bianconera. Queste le sue parole: “Non siamo andati via per mancanza di stimoli. Faccio una promessa a voi juventini: torneremo”.

Queste parole adesso suonano come una barzelletta alle orecchie dei tifosi juventini che ora si domandano il perché dell’addio a inizio preparazione, visto che “la storia degli stimoli” non c’entrano niente.

Queste parole, inoltre, arrivano proprio nel momento cruciale, se si può definire così visto che siamo solo a Settembre, della Juventus di Allegri che la prossima settimana avrà la trasferta di Champions League in casa dell’Atletico Madrid e, successivamente, affronterà lo scontro al vertice contro la Roma.

 

Leggi anche —>Allegri, dai fischi al Milan al primo record con la Juventus

Leggi anche —>La voce del tifo: Allegri conquista la Juve e gli juventini