Caso Destro, Prandelli: “Non voglio dare giudizi”

Prandelli nella conferenza stampa che precede l’ultima amichevole dell’Italia, contro il Lussemburgo, prima della partenza per il Brasile ci tiene a sottolineare anche il caso legato alla presunta rinuncia di Destro a fare la riserva in terra sudamericana: “Gli ho chiesto se era disponibile a fare la riserva, lui mi ha detto ‘Ci penso’”.

Dopo il primo incontro ce ne è stato un altro successivo: “Poi ho incontrato di nuovo il ragazzo insieme al mio vice Pin, non per avere un testimone ma per avere qualcuno che sentisse con me, e gli ho detto di darmi la mail per inviargli il programma da seguire come riserva, perché lui fino al 13 giugno è a disposizione della Nazionale”. Quindi la risposta dell’attaccante della Roma che riferisce lo stesso Prandelli: “‘Questo va bene’. Ecco, questo è tutto, non voglio dare giudizi”.

Leggi anche — > Italia ai Mondiali 2014, Destro ha rifiutato il ruolo di Riserva

Leggi anche — > Italia ai Mondiali 2014, Destro: “Non ho rifiutato di fare la Riserva”