Cassano, Parma addio: ha rescisso il contratto

Antonio Cassano ha rescisso il contratto con il Parma. La notizia ora è ufficiale dopo che nei giorni scorsi si erano sparse voci contrastanti: ora però c’è l’ufficialità. Il talento di Bari Vecchia così non è più un giocatore ducale e ora potrà firmare con qualsiasi altra società. Più che altro qualche giorno fa si era parlato di una messa in mora verso la società parmense, ma poi con un comunicato ufficiale lo stesso parma aveva chiarito la situazione dei ritardi nei pagamenti arretrati. Ieri poi dopo la gara contro il Cesena il duro confronto tra Cassano e i tifosi sotto la Curva. Queste sera l’ufficialità di un rapporto che si tronca prima del previsto perché ormai logoro.

Cassano che nel Parma ha disputato 53 gare e ha messo a segno 17 reti: con la migliore stagione giocata proprio lo scorso anno quando il bilancio finale è condito da 12 reti e 7 assist. A questo punto il giocatore è libero di firmare con un’altra squadra e sono molte le pretendenti che stanno aspettando Cassano: in prima fila c’è il Bari per un ritorno a casa, ma più che altro sono due le società che sembrano avvantaggiate Torino e Sampdoria.

Leggi anche: