Cassano-Parma è addio: ha chiesto la messa in mora della società

E’ addio tra Cassano e il Parma. Il talento di Bari vecchia ha infatti chiesto la messa in mora della società ducale per il mancato pagamento degli stipendi arretrati. Non finiscono mai i problemi per la società gialloblu che mai come quest’anno sta pagando dazio non solo sul campo da gioco, occupa l’ultima posizione in classifica, ma pure fuori visto che tante polemiche ha creato il passaggio societario. Ma a questo punto che cosa succede? Quasi sicuramente ora Cassano lascerà il club gialloblu a parametro zero, dopo essere arrivato una stagione e mezzo fa.

C’è forse anche la possibilità tecnica che Cassano si possa così svincolare dalla società parmense perché è una procedura che si può chiedere dopo la messa in mora. Si tratterebbe però comunque di un iter giudiziario che ha i suoi tempi e quindi la società potrebbe decidere un suo trasferimento attraverso la risoluzione contrattuale. Davvero un duro colpo per il presidente Kodra che ora dovrà cercarsi un altro attaccante per cercare di raggiungere una salvezza che si complica sempre di più. Cassano quest’anno ha siglato con la maglia del Parma 5 gol in 18 partite.

CALCIOMERCATO PARMA: TUTTE LE NOTIZIE