Catania-Juventus, statistiche e precedenti: bianconeri in vantaggio

Archiviato il passaggio del turno in Europa League la Juventus si rituffa in campionato dove domenica, nel posticipo della 29esima giornata di Serie A, dovrà vedersela con il Catania di Rolando Maran.

La Juventus arriva alla sfida del “Massimino” con il morale alle stelle ma decimata dagli infortuni: in difesa mancheranno Barzagli, Peluso ed Ogbonna mentre a centrocampo e in attacco sono in forse Marchisio e Giovinco. Il Catania invece, vista la situazione in classifica, ha bisogno di punti in chiave salvezza e, nonostante giochi contro la prima della classe, cercherà di fare risultato.

Le due squadre si sono affrontate 15 volte in serie A e il bilancio dei precedenti parla a favore dei bianconeri che al “ Massimino” hanno vinto in 7 occasioni, pareggiato in 5 e perso solo 3 volte. L’ultima vittoria degli etnei risale al 1964 quando i siciliani si imposero per 3 a 1 sulla Juventus di Herrera e Sivori. Risale all’anno scorso invece l’ultima vittoria della Juventus che riuscì a strappare i 3 punti al Catania grazie a un guizzo di Vidal al 57’.

Nella stagione precedente invece finì 1-1 con  reti di Bergessio e Krasic. Un dato da tenere in considerazione è quello legato al rendimento del Catania  di quest’anno tra le mura amiche: al Cibali infatti la squadra di Maran con 4 vittorie 6 pareggi e 3 sconfitte ha conquistato ben 18 dei 20 punti in classifica.

Leggi anche–>Europa League, sarà Juventus-Lione
Leggi anche–>Nedved: “Pirlo resta alla Juve”