Celtic-Milan 0-3, De Jong: "La partita contro l'Ajax sarà fondamentale"

Anche per il numero 34 rossonero Nigel De Jong la gara di ieri è stata molto buona come quasi tutte quelle disputate finora nella stagione non brillantissima del Milan.

A centrocampo l’olandese fa sempre sentire la sua presenza e il suo recupero, dopo il brutto infortunio dello scorso anno, è stato davvero fondamentale in quanto De Jong, assieme a Kakà, è uno dei leader del Milan e non ha mai deluso in campo.

Al termine della vittoria di ieri ha dichiarato:“Mi aspettavo qualcosa di più dal Celtic, ma noi li abbiamo messi sotto pressione e abbiamo sfruttato le occasioni che ci sono capitate. Per il Milan, la Champions League è importante quanto il campionato. Al momento non siamo in una buona posizione.  Abbiamo mostrato quanto possiamo essere pericolosi, siamo stati perfetti fin dall’inizio. Nella ripresa siamo stati fortunati quando Van Dijk ha fallito una buona opportunità, ma poi ci siamo subito ricompattati e non abbiamo più sofferto. La prossima partita contro l’Ajax sarà fondamentale e la prepareremo al meglio”.

Leggi anche->Dirigenza Milan, Sean Sogliano possibile successore di Ariedo Braida

Leggi anche->Celtic-Milan 0-3, Bonera: “Eravamo mentalmente pronti per questa gara”

Leggi anche->Decadenza Berlusconi: Galliani dedica la vittoria del Milan al Presidente