Celtic-Milan: la rabbia di Balotelli per uscire dalla crisi

Il Milan si prepara ad affrontare il Celtic per quella che sarà una sfida delicata, ma soprattutto decisiva per il futuro della formazione di Allegri: ci si gioca l’accesso agli ottavi di Champions, una manna dal cielo anche in termini economici e considerando la situazione di classifica in campionato può diventare un modo per uscire dalla crisi.

In questi giorni, a maggior ragione dopo il rigore fallito contro il Genoa, uno degli elementi più chiacchierati della rosa del Milan è di certo l’attaccante Mario Balotelli: sufficienza e ritardi sono diventate le principali accuse mosse al calciatore che ha tutto per diventare il numero uno nel mondo, ma che ancora non ne vuole sapere di impegnarsi per diventarlo. Fonti vicine alla squadra di Allegri in quel di Glasgow parlano di un Supermario arrabbiato per le critiche e pronto a smentire gli scettici con un gol che possa regalare l’accesso alla fase successiva della Champions.

D’altronde Mario, appena giunto al Milan, non ha fatto a meno di sottolineare la sua fede per i colori rossoneri e ora che il momento è delicato è chiamato a dimostrarlo sul campo: sarà l’unica punta, dunque Allegri è pronto ad affidarsi a lui per rinascere e per restare ancora in panchina.

Leggi anche -> Contestazione Milan: parola al capo ultrà rossonero

Leggi anche -> Balotelli accolto a Glasgow da…(Foto)

Leggi anche -> Celtic-Milan: probabili formazioni e ultime news