Celtic-Milan, Neil Lennon: "Dobbiamo fare una grande partita e vincere"

Alla vigilia di Celtic-Milan, in programma domani sera alle ore 20.45 al Celtic Park, il tecnico degli scozzesi, Neil Lennon, ha parlato nella consueta conferenza stampa, non nascondendo l’obiettivo ovvero conquistare i tre punti per poi giocarsi la qualificazione contro il Barcellona: Domani sera dobbiamo cercare di fare i nostri tre punti. Dobbiamo vincere, è inutile girarci intorno, e mantenere la possibilità di qualificarci”.

Ciò che chiede dunque ai suoi ragazzi è di giocare una grande partita cercando di essere incisivi e decisivi perché, in un momento come questo, lasciare indietro dei punti sarebbe un errore: “Domani dobbiamo fare una grande partita e non pensare all’emozione. Dobbiamo essere motivati e cercare di ripetere la gara con cui abbiamo battuto l’Ajax sul nostro campo, anche perché quella è stata la nostra miglior partita in Champions League in questa stagione”.

Champions League

Poi parla del Milan, squadra valida considerando anche la composizione della rosa con giocatori importanti che potrebbero fare la differenza da un momento all’altro e per questo da non sottovalutare:Giochiamo contro una buonissima squadra, che ha giocato bene la sua partita sabato. Hanno dominato il Genoa, non hanno vinto, ma solo per sfortuna”.

E, infine, confessa il suo stato d’animo:Sento la pressione anch’io come tutti, così come i giocatori. La tensione nervosa è al punto giusto prima di un match di tale importanza. C’è la giusta concentrazione, non dobbiamo perdere e poi vedremo cosa accadrà nel gruppo”.

Leggi anche-> Scommesse Champions League: quote e pronostici di Celtic-Milan

Leggi anche-> Champions League: il Celtic punta alla qualificazione

Leggi anche-> Celtic-Milan: precedenti e curiosità