Celtic-Milan: Probabili Formazioni, Ultime Notizie e Diretta tv

I risultati continuano a non arrivare in casa Milan e la contestazione si fa sempre più grande. Dopo il pareggio contro il Genoa, è tempo di Champions e la trasferta in Scozia, contro il Celtic, rischia di prolungare l’agonia del momento. Un pareggio, però, potrebbe anche bastare in vista del passaggio del turno se il Barcellona dovesse fare un passo falso in casa dell’Ajax. Non sarà di certo facile soprattutto considerando lo stato di forma degli scozzesi e il vantaggio di giocare in casa un match praticamente da dentro-fuori.

Il tecnico Lennon dovrà rinunciare a Scott, Matthews, Twardzik e Mouyokolo e proverà il tutto per tutto affidandosi ad uno spregiudicato 4-4-2 con il greco Samaras e Pukki di punta. In difesa Van Dijk e Ambrose al centro, Lustig a destra e Izaguirre sulla sinistra che saranno coperti da Commons e Borrigter sugli esterni e Ledley e Mulgrew al centro.

Mister Allegri non sembra voler cambiare grosse carte in tavole, ribadendo innanzitutto la fiducia a Mario Balotelli che partirà titolare insieme Kakà e Birsa, in ballottaggio con Robinho. Trio solito di centrocampo con Montolivo, de Jong e Poli ed in difesa Bonera in coppia con Zapata, a destra Abate ed a sinistra Constant.

balotelli milan

Ecco le probabili formazioni di Celtic-Milan:
Celtic (4-4-2): Forster; Lustig, Van Dijk, Ambrose, Izaguirre; Boerrigter, Ledley, Mulgrew, Commons; Samaras, Pukki.
A disposizione: Zaluska, Biton, Kayal, Rogic, Baldè, Stokes, Atajic.
All.: Lennon.

Milan (4-3-2-1): Abbiati; Abate, Zapata, Bonera, Constant; Montolivo, De Jong, Poli; Kakà, Birsa; Balotelli.
A disposizione: Coppola, Silvestre, Emanuelson, Cristante, Nocerino, Robinho, Matri.
All.: Allegri.

Il match potrà essere seguito in diretta, a partire dalle ore 20.45, sui canali Mediaset Premium e Sky.

Leggi anche –> Celtic-Milan: Diretta Live su CalcioMercato Milan

Leggi anche –> Kaka: “Dobbiamo vincere per ritrovare la serenità”

Leggi anche –> Lennon: “Ci tocca fare una grande partita per vincere”

Leggi anche –> Allegri: “Certe notizie non devono uscire dallo spogliatoio”

Leggi anche –> Milan-Genoa, 1-1: i gol e gli highlights