Cessione Milan, Mr Bee investe nel Manchester City?

Il QS-Sport sta dedicando sempre più spazio alla questione che riguarda Mr Bee e oggi titola “Bee al City spaventa il Milan”. Infatti, il thailandese acquista il 13% del club inglese con la banca Citic.

Sempre il QS-Sport, qualche tempo fa, aveva pubblicato un articolo riguardante i presunti tempi di chiusura dell’affare tra il thailandese e Silvio Berlusconi, che si prospettano ancora lunghi. Infatti, nonostante le rassicurazioni e la fiducia mostrate dopo l’incontro di Hong Kong, la situazione sembra aver subito una brusca frenata.

Prima di tutto, era stata diramata la notizia che il broker thailandese fosse alla ricerca di un nuovo consulente, causa principale del “presunto” allungamento della trattativa. E ora, poiché è stata superata la data fissata per le firme finali, ovvero il 30 novembre, la situazione inizia ad essere un po’ un mistero, complice soprattutto quanto scritto in apertura di articolo. Infatti, con i circa 400 milioni di euro investiti per la squadra di premier, la paura del patron rossonero è che il mezzo miliardo promesso, ovvero il 48% del club, possa non arrivare mai.

Leggi anche: