Cessioni Inter, Milito al Racing è ufficiale

Il mercato dell’Inter si muove sul fronte cessioni: Diego Milito, ex attaccante nerazzurro meglio noto come “El Principe“, ha appena firmato ufficialmente con il Racing de Avellaneda, squadra argentina che lo lanciò tra i professionisti nel campionato di Apertura del 2001. Stasera (alle 21 italiane, ore 16 locali), come si legge su gazzetta.it, ci sarà la presentazione del giocatore che ha firmato un contratto che lega al club sudamericano per un anno e mezzo.

Il rapporto con i nerazzurri si era già chiuso ufficialmente al termine della partita esterna con il Chievo, quando un commosso Milito insieme a Cambiasso, Zanetti e Samuel andarono sotto la curva dell’Inter a salutare i tifosi e ringraziare il club con cui vinsero tutto e da cui stavano partendo. Il Principe con la maglia della Beneamata in 5 anni, dal 2009 al 2014, ha collezionato 171 presenze e 75 reti, oltre a conquistare uno scudetto, una Supercoppa italiana, due coppe Italia, un Mondiale per club e una Champions nel meraviglioso anno del Triplete.

Adesso, come lui stesso aveva promesso tanti anni fa, torna nella sua amata Avellaneda a giocare con il Racing che lo lanciò nell’orbita del calcio mondiale, consacrandolo come campione. Lui a 35 anni ha ancora voglia di dire la sua e lo farà giocando tre campionati (due tornei Inicial e uno Final) prima di appendere definitivamente gli scarpini al chiodo.

Nel cuore degli interisti restano le perle regalate con la maglia nerazzurra, i tanti successi e un rapporto speciale con i tifosi, che gli sono stati sempre vicini anche durante gli infortuni, e con Massimo Moratti che lo portò a Milano. In bocca al lupo Principe per questa nuova avventura!!

Leggi anche–> Inter, i gol più belli di Milito con la maglia nerazzura (Video)

Leggi anche–> Notizie Inter, Milito su Facebook: “Zanetti, orgoglioso di aver giocato con te”