Cessioni Inter: Milito sempre più vicino al Racing Avellaneda a fine stagione?

In Argentina ne sono certi, a Luglio Diego Milito farà ritorno in patria, al Racing de Avellaneda, dove partì nel 1999 l’avventura di un Principe ventenne, che totalizzò 137 presenze e 34 gol. Una scelta condivisa sia dalla società che dallo stesso giocatore: Milito ha uno stipendio piuttosto oneroso e la nuova dirigenza potrebbe decidere di non rinnovare il contratto per puntare su attaccanti più giovani. Dal canto suo, il giocatore a 34 anni, vorrebbe chiudere la carriera dove l’ha iniziata, in maniera memorabile.

La notizia è stata diffusa anche su Twitter, dove un profilo, Diego22Milito ha scritto: “A malincuore dico che questa è la mia ultima stagione con l’Inter! A fine stagione andrò al Racing in Argentina per finire la mia carriera”; numerosi i retweet dei tifosi, ma attenzione, si tratta di un falso profilo. Diego Milito non ha un profilo su Twitter (ce l’ha invece su Facebook). La notizia non è quindi ufficiale, ma pare che il fantomatico Diego22Milito ci abbia preso.

Milito Inter

Di sicuro, sarebbe davvero toccante veder andar via l’eroe del triplete, uno degli attaccanti più forti che San Siro abbia mai visto, forse uno dei giocatori più amati dai tifosi nerazzurri: forse però è anche giusto ricominciare, puntare sui giovani, oppure sperare in un Milito intramontabile, come l’immenso capitan Zanetti. La decisione spetterà alla società e al giocatore, di sicuro, comunque vada a finire, tutti i tifosi interisti ricorderanno per sempre questo grande campione.

Leggi anche–> Calciomercato Inter: il Racing Club sogna Diego Milito

Leggi anche–> L’Inter dei giovani: Come potrebbe essere l’11 titolare del futuro