Cessioni Sampdoria, Romero: “Non ho mai rifiutato lo United”

A poche ore dal match contro il Chievo a Marassi, in casa Sampdoria parla uno dei protagonisti mancati dello scorso mercato estivo, Sergio Romero. “Non ho mai rifiutato lo United – afferma il portiere argentino ai microfoni di Radio Nacionalsarei stato un folle a farlo“.

Le sue dichiarazioni sono state riportate sulla Gazzetta dello Sport. Romero ha parlato anche della sua attuale condizione di terzo portiere: “A Genova io sono felice, ma non posso accettare di rimanere a lungo in panchina”. Il portiere vice-campione del mondo non sembra però voler arrendersi: “Cercherò di dimostrare a Mihailovic che sono pronto per giocare”.

Ricordiamo che Romero, con il suo ingaggio di 1,7 milioni di euro, e il calciatore più pagato della Sampdoria, e il suo contratto andrà in scadenza nel 2015, ragion per cui la società voleva cederlo a tutti i costi. Ora quasi sicuramente si arriverà alla scadenza naturale del contratto, in modo che possa svincolarsi il prossimo giugno.

 Leggi anche: