Champions League 2014-2015, la Juve si qualifica agli Ottavi se…

Quando mancano due partite alla fine dei gironi di qualificazioni della Champions League 2014-2015, cerchiamo di capire come la Juventus si può qualificare agli ottavi di finale della competizione. Attualmente in testa al girone A c’è l’Atletico Madrid a 9 punti; quindi Olympiacos e Juventus a 6 e il Malmoe a 3. Da tenere presente che se la Juve finisse a pari punti con i greci, passerebbero questi ultimi in virtù della differenza reti negli scontri diretti.

La squadra favorita per il passaggio del turno è ovviamente l’Atletico; gli spagnoli passerebbero con una vittoria, o anche con un pari se la Juventus perdesse conto il Malmoe. L’Olympiacos, attualmente secondo, sarebbe invece qualificato con una vittoria mercoledì contro l’Atletico e un contemporaneo pareggio o sconfitta della Juventus. Infatti in questo modo, essendoci Juve-Atletico all’ultima, i greci sarebbero in ogni caso avanti a una delle due.

Veniamo ora alla Juventus: i bianconeri non possono qualificarsi in questo turno agli ottavi, perché pur distanziando l’Olympiacos di tre punti con una vittoria e una contemporanea sconfitta dei greci, questi potrebbero sempre agguantare la Juve nell’ultima giornata in virtù dello scontro diretto favorevole. La Juve quindi deve battere assolutamente il Malmoe e sperare in una sconfitta dei greci, in modo che poi all’ultima giornata un pareggio contro l’Atletico la qualificherebbe. Con un pareggio mercoledì la Juve sarebbe invece certa del terzo posto. Infine il Malmoe: gli svedesi devono vincere e sperare che l’Olympiacos non faccia altrettanto, con ogni altra combinazione sarebbero fuori.

CHAMPIONS LEAGUE JUVENTUS: TUTTE LE NOTIZIE