Champions League 2018-19: Squadre Qualificate ai Gironi e Fascia Italiane

Tornano ad esserci quattro squadre del nostro campionato a partecipare alla competizione europea più prestigiosa

Champions league, le squadre italiane

Dopo stasera, si è avuto il quadro completo di chi disputerà i gironi della Champions League 2018-19, con tutte le squadre qualificate, vedremo la fascia in cui le italiane saranno inserite, e quali avversarie potrebbero incrociare oppure evitare.

Le novità nel regolamento

Dalla prossima stagione, la Champions League avrà qualche elemento di novità, per favorire i campionati di una certa importanza, aumentano le squadre ammesse in Coppa, comprese quelle direttamente qualificate ai gironi. Tra i primi a guadagnarci, ci sono sicuramente le squadre italiane, non solo passano le prime 4, ma anche terza e quarta vanno direttamente nella fase a raggruppamenti.

Anche la terza francese va direttamente ai gironi, caso curioso è il Lione, proprio mentre nel loro stadio il Marsiglia perdeva la finale di Europa League, poi vinta dall’Atletico, con gli spagnoli già qualificati alla competizione, tale risultato gli ha dato l’accesso diretto. Insieme alle prime tre francesi, e le quattro del campionato spagnolo, tedesco, inglese ed italiano, accedono direttamente ai gironi Champions, senza passare dai preliminari, le prime due russe, e le vincitrici rispettivamente del campionato ucraino, belga, turco e ceco, per un totale di 26 posti.

Gli altri 6 posti utili per completare la fase a girone, verranno riempiti dai preliminari, 4 squadre accederanno tramite il torneo campioni, dove si sfideranno le vincitrici dei campionati minori, dal 12° posto del ranking in poi, mentre le altri 2 usciranno dalle piazzate, seconde e terze, di campoinati più competitivi, quelli dalla sesta all’undicesima posizione dello stesso ranking.

Escluse e ritorni nella competizione

Tra le esclusioni eccellenti, mancheranno le due londinesi, la vincitrice del 2012, il Chelsea, invece assente per il secondo anno di fila, l’Arsenal, mentre l’Ajax rischia, dovendo ricorrere ai preliminari, gli olandesi hanno vinto 5 volte il torneo, 7 i successi del Milan, fuori per la quinta volta consecutiva, tra le italiane, dopo la partita di stasera, si qualifica a distanza di 7 anni dall’ultima volta, l’Inter. Tornano dopo oltre 10 anni, i campioni russi della Lokomotiv Mosca, e dopo 3 annate il Valencia, finalista perdente in due edizioni di fila, nel 2001 e 2002.

Distribuzione fasce e squadre ammesse in Coppa

In attesa di conoscere quali 6 compagini completeranno le qualificate alla competizione, possiamo anticiparvi, come nella prima fascia, ci saranno le vincitrici dei sette campionati più importanti di Europa, tra queste ci sarà la Juventus, più i detentori del titolo, da decidere nella prossima finale chi sarà tra Real e Liverpool, in programma il 26 maggio, in caso di sconfitta degli spagnoli, questi sarebbero relegati in seconda, dove ci sta il Napoli, mentre gli inglesi sarebbero in bilico tra seconda e terza fascia, così come la Roma, mentre sarà in quarta l’Inter. Ecco tutte le squadre qualificate alla Champions nella fase a gironi, e dove sono posizionate tutte le italiane, ricordando come quelle appartenenti allo stesso campionato non possano incontrarsi prima dei quarti, e dalla seconda fascia in poi, si proceda al ranking Fifa.

1a Fascia: Barcellona, Bayern Monaco, Manchester City, Juventus, PSG, Lokomotiv Mosca, Porto, Liverpool/Real Madrid, Atletico Madrid (Vincitrice dell’ultima Europa League).

2a Fascia: Real Madrid (se perde la finale), Borussia Dortmund, Porto, Manchester United, Shakhtar Donsetsk, Napoli.

2a o 3a Fascia: Liverpool (se perde la finale), Tottenham, Roma.

3a Fascia: Schalke 04, Lione, Monaco.

3a o 4a Fascia: Cska Mosca, Valencia, Viktoria Plzen, Bruges, Galatasaray.

4a Fascia: Inter, Hoffenheim.