Chi è Antonio Gozzi presidente dell’Entella?

L’imprenditore Antonio Gozzi nasce il 15 aprile 1954 a Chiavari, città del genovese nella quale è stabilita sin dal 1914 la sede della Virtus Entella, società che ha rilevato nel 2007, quando i biancocelesti militavano ancora nel campionato di Eccellenza Regionale.

La storia dell’odierno numero uno del club chiavarese parte da lontano, ma sin dalla giovane età è stata legata all’ambito economico-imprenditoriale, del quale è diventato un esperto acquisendo una laurea in Economia e la cattedra come professore alla facoltà “Economia e Gestione delle Imprese” dell’Università di Genova. Il suo raggio d’azione all’interno dell’imprenditoria internazionale, però, si allarga quando diventa anche amministratore delegato di Defurco e presidente della Federacciai, due realtà mondiali nel campo dell’industria siderurgica.

L’entrata nel mondo del calcio è fortunata, grazie agli importanti capitali messi a disposizione della squadra e a una gestione oculata del sistema finanziario la società risale subito la china tornando tra i professionisti, per poi raggiungere la storica ed inaspettata promozione in Serie B, dopo aver disputato una stagione in Lega Pro in fuga solitaria. Dalle indiscrezioni che arrivano dal Belgio, però, il presidente biancoceleste stavolta sembra averla fatta grossa e rischia di mettere in difficoltà il team guidato da Prina, in piena lotta per la salvezza e avvolto dal caos post Frosinone.

Leggi anche: