Chi è Gianluigi Donnarumma, portiere classe 1999 del Milan?

Domenica farà il suo ingresso a San Siro in qualità di giocatore del Milan Gianluigi Donnarumma, portiere classe 1999 chiamato da Pippo Inzaghi per sopperire all’emergenza che la Prima Squadra rossonera si trova ad affrontare a seguito della squalifica di Diego Lopez e dell’infortunio di Agazzi. In molti si saranno chiesti: “Chi è Gianluigi Donnarumma?” e la redazione di Calciomercato-Milan.it è pronta a spianare ogni dubbio.

Gianluigi Donnarumma, giocatore della scuderia di Mino Raiola e fratello di Antonio Donnarumma, calciatore del Bari ma con trascorso nelle giovanili rossonere, è giunto al Milan nell‘estate 2013. Nato il 25 febbraio 1999 a Castellammare di Stabia, il portiere ha svolto le giovanili nel Club Napoli Castellammare e le sue importanti qualità lo hanno subito messo in mostra attirando le attenzioni di Milan e Inter, oltre che di Juventus e Fiorentina. Alto 1,97 cm, Donnarumma è dotato di importanti qualità: i suoi punti di forza sono la grande reattività sulle palle basse e la spiccata tecnica con i piedi.

L’Inter era sul punto di concludere l’affare quando il Milan si inserì nella trattativa Donnarumma e lo strappò ai cugini. Fondamentale fu la volontà del portiere che, da tifoso rossonero, non ebbe alcun dubbio sulla destinazione. Mister Inzaghi allora allenava la Primavera del Milan ma, vista la giovane età del portiere, non ebbe modo di allenarlo. Gianluigi Donnarumma trovò spazio nei Giovanissimi, ma in questa stagione mister Brocchi lo ha voluto con sé in Primavera e adesso, sebbene abbia soli 15 anni, si prepara a vestire la maglia della Prima Squadra.

Leggi anche: