Mario Pasalic è il nuovo acquisto del Milan. Andiamo a scoprire chi è e quali sono le sue caratteristiche in mezzo al campo.

Acquisto lampo per il Milan a pochi giorni dalla chiusura del mercato estivo: Mario Pasalic arriva dal Chelsea con la formula del prestito secco. Ma chi è questo giocatore? Andiamo a scoprirlo nel dettaglio.

Carriera

Mario Pasalic è nato il 9 febbraio 1995 a Magonza, calciatore croato, ma di origine tedesca. Ha iniziato nella squadra del Gosk, per poi passare all’Hajduk Spalato, dove milita dal 2006 al 2014. Nell’ultima stagione ecco l’esplosione: 11 gol in 32 presenze. A quel punto il suo talento viene notato dal Chelsea, che lo acquista nel 2014.

Nel club londinese poca fortuna e due stagioni di prestiti all’Elche ed al Monaco. Nella scorsa stagione i problemi fisici alla schiena ne hanno penalizzato il rendimento. Adesso la possibilità di rinascere all’ombra della madonnina.

Ruolo

Il suo ruolo in mezzo al campo è quello di mezzala, ma le buone doti tecniche ne permettono un uso anche come regista in mezzo al campo o trequartista. All’occorrenza si fa anche apprezzare per l’aiuto in fase difensiva. Insomma, un giocatore molto duttile.

LEGGI ANCHE: