Chi è Salah il nuovo fenomeno della Fiorentina?

Si chiama Mohamed Salah ed è il nuovo fenomeno della Fiorentina. La consacrazione c’è stata questa sera allo Stadium contro la Juventus nella gara d’andata delle Semifinali di Coppa Italia vinta dai viola per 2-1. L’egiziano con una doppietta ha violato il campo della Vecchia Signora che l’ultima volta era stato conquistato dal Bayern Monaco circa due anni fa. Ha giocato 74 minuti poi è uscito perché mister Montella lo vuole riposato nella sfida di campionato di lunedì contro la Lazio, ma ha dimostrato che lui è un top player.

E i numeri da quando è arrivato a Firenze, in prestito dal Chelsea, sono davvero impressionanti: “Sette partite, sei gol e un assist, 432 minuti giocati in totale: la media è una rete ogni 72 minuti e Salah non è un centravanti. Le sue caratteristiche sono la velocità impressionante palla al piede e la propensione a sgusciare via in dribbling per non essere più ripreso da alcun avversario. In viola è in prestito che si potrà rinnovare per un altro anno, poi il riscatto è fissato a 16 milioni di euro che sembrano anche pochi per un giocatore di questo calibro.

Leggi anche: