Chi è Sturaro: nuovo acquisto della Juve arrivato dal Genoa

La dirigenza bianconera in questo mese pre apertura del campionato è stata molto attiva sul mercato giovanile: prima l’acquisto di Moreno dal Barça, poi quello di Coman dal PSG, adesso ha preso Sturaro dal Genoa, che a differenza degli altri due, ha già qualche esperienza con la prima squadra e in particolare con la Serie A.

MIGLIORI INTEGRATORI PER DIMAGRIRE: ORA IN OFFERTA SPECIALE
CLICCA QUI


Stefano Sturaro nasce a Sanremo, la città dei fiori e del Festival, e quindi pratica le giovanili nella Sanremese, squadra locale. A quindici anni viene scoperto dal settore scouting del Genoa che lo acquista con grandi speranze. Due anni dopo Sturaro è già nella Primavera dove vince una Supercoppa contro il Milan per 5-0, era il Genoa di Perin, Zigoni, Polenta e dello juventino Boakye.

Nel 2012 il Genoa lo manda in prestito al Modena. Il giovane centrocampista a causa di due infortuni gravi non riesce a ritagliarsi uno spazio in Serie B collezionando solo otto presenze. Ritorna al Genoa dove, sotto la guida di Mister Gasperini, fa il suo esordio in serie A contro l’Inter. Grazie al gol contro il Catania e l’infortunio di Matuzalem, Sturaro quest’anno è riuscito a partire diverse volte titolare giocando ad alti livelli, le sue prestazioni hanno colpito i dirigenti bianconeri.

Il classe ’93 è un centrocampista che può agire più da mezzala che da mediano, è più adatto ad attaccare, quindi la Juventus dovrà dargli compiti più offensivi che difensivi, perchè in chiusura è un pò carente. E’ un giocatore duttile, infatti nel Genoa ha dimostrato di saper ricoprire anche altri ruoli del centrocampo. Un ottimo acquisto in prospettiva per la Vecchia Signora.

Leggi anche –> Sturaro alla Juve dal 2015-2016: quest’anno rimarrà al Genoa
Leggi anche –> Mercato Juve 2014-2015: l’acquisto di Sturaro è costato 5,5 milioni di euro
Leggi anche –> Sturaro alla Juventus: Gianluca Di Marzio lancia la notizia