Chiellini elogia Maldini: "E' il mio idolo in assoluto"

Paolo Maldini è stato ed è tutt’ora uno dei calciatori più amati in casa Milan. La sua storia, la sua persona e tutto ciò che ha fatto per i colori rossoneri parlano da sè e lo rendono uno dei difensori più stimati non solo dai suoi tifosi e dal Milan, ma anche dal mondo del calcio in generale. La dimostrazione di ciò viene da Giorgio Chiellini che, intervistato da La Gazzetta dello Sport, ha parlato di Paolo Maldini come dell’idolo cui si ispira maggiormente.

“Penso che gli idoli siano tali ‘durante’ e ‘dopo’ e – prosegue ChielliniPaolo Maldini, in questo, è un modello.Per come ha giocato e per come ha lasciato”. Pacatezza e grande professionalità lo hanno contraddistinto sempre, anche nel giorno del suo addio: “I fischi dei tifosi nei suoi confronti sono stati brutti, eppure lui è stato bello anche quel giorno come quando giocava, a testa alta. E come ha camminato successivamente, sempre in disparte, senza voler apparire a tutti i costi”. 

Chiellini adesso è un giocatore della Juventus, ma in passato, da bambino, il suo cuore è stato rossonero: “Quando da tifoso del Milan compravo astuccio e quaderni rossoneri era per Paolo Maldini e Franco Baresi”. Sono parole di profonda stima e grande ammirazione quelle che il difensore bianconero rivolge a Paolo Maldini e lo dimostra ancor di più quando Chiellini, durante l’intervista, dichiara: “Spero che il mio addio al calcio sia pulito come il suo”.

Leggi anche: