Chievo-Milan 0-0, Tassotti: "Avremmo potuto vincere"

Terminato sullo 0-0 Chievo-Milan ha lasciato l’amaro in bocca a Mauro Tassotti. Intervistato da Milan Channel al termine del match, l’allenatore in seconda dei rossoneri è apparso rammaricato per la mancata vittoria che avrebbe potuto mettere il Milan in una diversa condizione: “Questa partita la potevamo vincere. Abbiamo avuto qualche occasione in cui poter far male e una pazzesca con Menez, è stato bravo il portiere del Chievo. Non era semplice. Loro sono in un buon momento, speravamo di vincere e non ci siamo riusciti”.

Chievo-Milan è stato condizionato dall’infortunio di De Jong, ma è stata anche la partita in cui Bocchetti, a parer di Tassotti, ha dimostrato di essere sulla giusta strada per migliorarsi: “Abbiamo dovuto fare dei cambi per via di qualche infortunio e alla fine ci siamo trovati con più giocatori offensivi e abbiamo rischiato. Bocchetti migliora di partita in partita, sta crescendo. Era arrivato con una condizione che non ci permetteva di schierarlo fin da subito”.

Un altro “passo falso” che non potrà essere ripetuto nella prossima partita di campionato contro il Verona: “Ci serve un filotto di 3-4 vittorie. Questa partita era una importante occasione, – sottolinea mister Tassotti ai microfoni di Milan Channeladesso vediamo come finiscono le altre partite e speriamo ci siano risultati a noi favorevoli”.

Leggi anche: