Chiusura Calciomercato, Ausilio riuscirà a piazzare il colpo per l'Inter?

Più passano le ore e più si avvicina la chiusura del calciomercato 2014-2015. Piero Ausilio sta lavorando incessantemente per sistemare gli ultimi affari e per provare a piazzare un colpo importante in casa Inter. Nessun nome da capogiro, sia chiaro, perché i tempi sono quello che sono dal punto di vista economico, ma i tifosi e Mazzarri sperano possa arrivare un giocatore offensivo capace di dare alla squadra soluzioni aggiuntive nella manovra d’attacco.

Perso Biabiany, soffiato dal Milan, e chiusa la porta per Lavezzi (il procuratore ha definito impossibile qualsiasi ipotesi di trasferimento), i nomi più caldi restano quelli di Fabio Borini e Giacomo Bonaventura. Su Borini c’è la concorrenza di Sunderland e QPR che sarebbero disposti a pagare anche 10 milioni cash per accaparrarsi l’attaccante, mentre l’Inter lo vorrebbe solo in prestito con diritto di riscatto, giocando magari sul maggiore appeal che può aver nei confronti del ragazzo.

Bonaventura, invece, diventa difficile minuto dopo minuto. La chiusura del calciomercato si avvicina e dal momento che per Guarin al Valencia non è ancora fatto nulla, la concorrenza del Verona diventa molto agguerrita. Bonaventura vuole l’Inter ma non aspetterà molto per evitare di rimanere al palo: riuscirà Ausilio a piazzare un colpo in extremis?

CALCIOMERCATO INTER: LE NOTIZIE IN DIRETTA DALL’ATA HOTEL

Leggi anche–> Mazzarri: “Mercato? Aspetto una punta”

Leggi anche–> Bonaventura-Inter, affare in corso

Leggi anche–> Calciomercato: ecco cosa serve all’Inter