Chiusura Curva Verona, il Milan dalla parte dell'Hellas

Il Milan si schiera dalla parte dell’Hellas Verona e contro la decisione presa dal Giudice Sportivo di squalificare per un turno la Curva Sud dello Stadio Bentegodi a seguito di presunti cori razzisti dei tifosi scaligeri indirizzati a Sulley Muntari nel corso di Milan-Hellas Verona. Secondo quanto riportato dal canale tematico rossonero Milan Channel, infatti, la società di via Rossi ritiene eccessiva sia la multa di 50.000 euro inflitta all’Hellas sia la chiusura della Curva Sud.

Inoltre, nel periodo successivo al comunicato riguardante le squalifiche della settima giornata di Serie A, Adriano Galliani, amministratore delegato del Milan, ha incontrato il presidente del Verona Setti e ha sottolineato la posizione dei rossoneri nei confronti dell’Hellas, ritenendo esagerato il provvedimento appreso tra l’altro con enorme stupore. Così come l’Hellas Verona anche il Milan, seppur non abbia diffuso nessun comunicato, pare essersi schierato dalla parte degli scaligeri.

Leggi anche: