Clamoroso: il Tottenham solleva Pochettino dall’incarico di allenatore

E’ destinata a far piuttosto rumore la notizia dell’esonero di Mauricio Pochettino dalla panchina del Tottenham, squadra di Premier League che l’anno scorso ha raggiunto la finale di Champions League e solo pochi anni prima era la principale contendente del Manchester City in campionato.

L’esonero arriva con gli Spurs in grave crisi di risultati a soli 14 punti e nella parte destra della classifica con il 14° posto in graduatoria; nel girone di Champions League è ancora tutto aperto per i londinesi che possono qualificarsi senza particolari patemi, ma pesa ancora la pesante sconfitta interna per ben 7 a 2 contro il Bayern Monaco.

La presidenza del Tottenham ha dichiarato di aver preso questa scelta seppur a malincuore:

“Scelta difficile, presa non a cuor leggero, nell’interesse del club. Purtroppo i risultati sono negativi”.