Classifica Ivg: Tevez miglior calciatore del campionato italiano

Per la gioia di tutti i tifosi bianconeri scopriamo oggi, con grande orgoglio e soddisfazione, che è Carlos Tevez il detentore del titolo di “miglior giocatore della Serie A“. Un’amara notizia per chi, vedendo la Juventus sborsare 9 milioni di euro per l’Apache, ha parlato del giocatore come di un ormai ex campione a fine carriera che non avrebbe permesso ai bianconeri di fare quel salto di qualità che tutti si aspettavano.

Sembra invece, stando ad alcuni speciali parametri elaborati da Panini Digital, in collaborazione con la Lega Calcio, che l’argentino sia una vera e propria risorsa per la Juventus e che abbia portato quella tecnica, quella velocità e quei movimenti che Antonio Conte desiderava da tempo vedere sul campo.

Secondo nella classifica marcatori con 12 reti realizzate dietro Giuseppe Rossi a quota 13 centri, Carlos Tevez detiene invece il primato nella classifica IVG (Indice Valutazione Giocatore) la quale valuta non solo il numero di gol, ma anche e soprattutto le caratteristiche tecniche del singolo giocatore e la sua utilità a livello di gruppo.

Il giocatore viene quindi studiato secondo quattro parametri che possono essere cosi riassunti: tecnica e realizzazione, movimenti senza palla, recuperi e caratteristiche di squadra (possesso palla, velocità…). Il risultato ottenuto dopo l’analisi delle prestazioni di Tevez è chiaro: l’argentino è, nel campionato italiano, il giocatore che meglio serve la squadra.

Non spaventiamoci quindi quando vediamo l’apache non segnare per due-tre giornate, non è il numero di gol che rendono un giocatore più forte di un altro, non sono i milioni spesi per averlo che lo rendono migliore, bensì quanto la sua presenza in campo sia incisiva e quanto la sua assenza venga inevitabilmente avvertita.