Classifica Marcatori Serie A: Balotelli arriva a 10 gol

Balotelli nel bene e nel male. Per fortuna nel bene, a parte sempre qualche notizia di gossip di troppo sul suo conto, Mario è riuscito a rialzarsi subito dopo la disfatta a Napoli con relativo pianto finale e lasciare ancora una volta il suo segno sulla partita di ieri sera con un goal da antologia. In questi giorni, si è dibattuto tra gli addetti ai lavori se è da considerarsi un campione o meno, lo stesso Seedorf lo ha leggermente punzecchiato definendolo ancora un non campione, ma lui ieri sera contro il Bologna ha tirato fuori il coniglio dal cappello inventandosi il goal vittoria da 30 metri alla fine della gara, quando questa stava mestamente chiudendosi sullo 0-0.

Altro merito, da attribuire a Balotelli è quello di essere arrivato in classifica cannonieri a quota 10 a soli 4 da Rossi della Fiorentina. L’anno scorso arrivò a quota 12, quest’anno ci sono buone possibilità che possa migliorare il suo score giocando soprattutto dietro e non come punta centrale, in modo tale da avere più libertà d’azione e sgravarsi dal compito di far salire la squadra, compito che riesce meglio a Pazzini.

Ora, si spera che l’attaccante della nazionale italiana possa fare identico risultato anche in Champions a cominciare da mercoledì contro l’Atletico Madrid,  per consentire a lui  stesso e non solo al Milan, di migliorarsi sempre di più in modo tale da chiudere nel miglior modo possibile una stagione piuttosto travagliata e sfortunata.

Leggi anche -> Milan-Bologna, Galliani: “Il gol di Balo? Per me è stato il …”

Leggi anche -> Milan, Seedorf: “Bella vittoria, ora avanti così con l’Atletico”