Colloquio Fiorentina-Chiesa, clima disteso ma il rinnovo non è scontato

L’atmosfera attorno a Federico Chiesa è tornata a farsi di nuovo pesante dopo la sessione estiva di calciomercato, quando di fatto il giocatore sembra aver rifiutato le proposte di rinnovo da parte del presidente Commisso per allontanare possibili offerte di club blasonati.

Il non impiego nell’ultima partita, tra l’altro persa a Verona, non ha fatto altro che alimentare le voci di qualche “mal di pancia” del giocatore, tant’è che nella giornata di ieri la dirigenza ha incontrato il giocatore con il padre Enrico che ne cura gli interessi così da far chiarezza.

Quello che sembra essere emerso è un clima tutt’al più disteso, quindi niente litigi e climi ostili, ma di fronte alla continua volontà di mantenere il viola il giovane calciatore c’è la volontà dall’altra parte di prendere seriamente in considerazione l’ipotesi di cambiare maglia, sebbene il rinnovo non è un’ipotesi scartata totalmente. Per adesso l’incontro sembra essere stato più che altro chiarificatore ma non ha fatto cambiare idea alle parti.