Come smettere di mangiare dolci: ecco la spiegazione

Come smettere di mangiare dolci? Ecco alcuni semplici consigli per evitare i dolci e, quindi, non ingrassare. In poco tempo, ti accorgerai che una corretta alimentazione offre incredibili vantaggi. Vedrai ridurre il colesterolo cattivo nel sangue, ti sentirai più leggero e tornerà il sorriso. Da dove cominciare?

Come smettere di mangiare dolci senza sembrare antipatici

Come smettere di mangiare dolci quando sei invitato a una festa o nelle ricorrenze? Beh, basta seguire quello che fai tutti i giorni. Come iniziare? Parti dalla spesa. Non comprare dolci. Altrimenti, per evitare la scadenza, li mangerai. Poi, una volta comprati, sono sempre una tentazione a portata di mano.

Quando hai voglia di qualcosa di grasso e carico di zuccheri, trova una distrazione. Devi trovare qualcosa che ti faccia pensare ad altro, così non ti serviranno. Puoi ascoltare della musica, vedere la tua serie TV preferita, giocare ai videogiochi o fare allenamento. Dopo poco tempo, ti accorgerai che non ci stai pensando più!

La tua voglia di zucchero si può consolare con frutta fresca nutriente. Una mela, un’arancia, una banana e persino una carota contengono zucchero “buono”, che non fa ingrassare. Quando hai voglia di un muffin, sostituiscilo con un frutto o con un ortaggio. Puoi provare anche i succhi senza zuccheri, Anche i frullati sono buonissimi e si fanno tranquillamente in casa.

Come smettere di mangiare dolci tutti i giorni? Riduci le dosi e rendili uno “sfizio” domenicale. Puoi prendere 2 quadrati di cioccolata la domenica, dopo il pranzo. Poi, pratica attività fisica per eliminare i postumi del peccato di gola. Nelle feste, si mangia sempre un po’ di più. Evitare la torta o i dolci più pesanti a un buffet è facile: basta non prenderli. Per le ricorrenze, invece, il piatto ti arriva a tavola già pronto. Quindi, assaggia una forchettata di ogni dolce e smaltisci dopo le feste.

Nel frattempo, ti sarai già allenata e il tuo metabolismo sarà più veloce, pronto per affrontare la sfida! Infine, prova i metodi per ingannare il senso di fame. Si tratta di gesti che si possono fare per evitare di mangiare. Lo stimolo, però, finirà. Il metodo migliore è la gomma da masticare. Usane una non zuccherata. La masticazione farà pensare allo stomaco che hai già mangiato. Puoi succhiare anche un cubetto di ghiaccio.

Dopo aver mangiato o se hai fame, lavati bene i denti. Non si tratta solo di igiene. La menta e la cannella, presenti in molti dentifrici, riducono il senso di fame. Come ultima soluzione lampo, evita tutto ciò che contiene zuccheri pesanti: riduci lo zucchero nel caffè o nel tè, evita le bevande gassate e i cibi surgelati.

La sana alimentazione: niente dolci, ma tanta frutta e verdura

Per ridurre il senso di fame, frutta e verdura sono essenziali. In più, otterrai altri benefici per la salute. Sentirti sazia significa sentirti bene e in forma. Quindi, sei carica di energia e non ti servono i dolci. La linea e il tuo fisico saranno i primi a cambiare in meglio. Noterai subito la differenza e ti accorgerai che come smettere di mangiare dolci non è più un problema impossibile!