Commenti Lazio-Roma, Reja: “Petkovic sbagliava con i senatori”

“Di solito non parlo mai del lavoro dei miei colleghi, ma credo che il mio predecessore sbagliasse a lasciar fuori i senatori”. Così Edy Reja, tecnico della Lazio, al termine del derby con la Roma, terminato con un risultato ad occhiali. L’allenatore friuliano, dal suo ritorno sulla panchina dei biancocelesti, sembra aver ridato la giusta identità ad una squadra che, fino ad un mese fa, navigava a vista.

“Probabilmente – afferma Edy Reja in diretta ai microfoni di Skyil gruppo aveva perso dei punti di riferimento. Ho trovato una squadra alla ricerca della sua vera identità. Non parlo mai dei miei colleghi, ma credo che non si possano lanciare tanti giovani nella mischia, privandosi degli elementi di maggiore esperienza. I vari Ledesma, Diaz, Klose avevano trovato poco con la precedente stagione. Credo rappresentino l’asse di questa squadra. E’ affianco a questi elementi di esperienza – conclude l’allenatore laziale – che si possono lanciare i giovani, formando così il mix giusto. E spesso vincente”.

Leggi anche -> Il derby Lazio-Roma finisce 0-0