Confederations Cup 2013: Italia-Spagna in Semifinale?

La Spagna sembrerebbe essere quasi certa del passaggio alla semifinale, l’ingresso in campo della panchina a significare da parte del ct Del Bosque una certa sicurezza nell’affrontare la Nigeria. Senza dimenticare però che quando si parla di panchina nella Spagna si parla di un certo Silva, di un certo Villa e di un certo Fernando Torres, ad averle delle riserve così.

Dal suo canto la Nigeria ha perso la seconda partita della Confederations Cup contro l’Uruguay, e nonostante il 6-1 rifilato a Tahiti è oramai quasi fuori dalla competizione. Potrebbe risultare inutile anche l’impresa della vittoria contro la blasonata Spagna, perché in caso di arrivo a sei punti la differenza reti sarebbe il fattore discriminente. La Spagna è irraggiungibile e con ogni probabilità l’Uruguay punterà a vincere con più di cinque gol di scarto contro Tahiti obiettivo di certo non impossibile.

confederations cup brasile 2013

I Nigeriani si sa non hanno nulla da invidiare agli spagnoli sul piano atletico anzi, ma quando probabilmente nel secondo tempo la stanchezza prenderà inevitabilmente il sopravvento, la netta superiorità dell’organizzazione di gioco della Spagna verrà fuori. Con questo ipotetico scenario la semifinale sarà proprio Italia-Spagna che regalerà ancora una volta un’aspettativa di grande match a tutti i tifosi di entrambe le nazionali.

Leggi anche –> Confederations Cup 2013, Disordini in Brasile: rischio cancellazione