Conte allenerà la Juventus fino al 2017

Il rinnovo è ormai solo una formalità, Conte resterà allenatore della Juventus fino al 2017. E’ quanto è trapelato dalle segrete stanze della Vecchia Signora che quindi vuole continuare a vincere seguendo il suo condottiero che, almeno in Italia, le sta facendo compiere un filotto eccezionale con la possibilità quest’anno di poter avvicinare il record di punti nel campionato italiano. Insomma un rapporto che sembrava logoro, ma che invece si salda.

E ha come obiettivo quello di portare la Juventus sul tetto più alto del mondo. Infatti la sfida che vuole vincere il salentino è quella di portare la Champions League a Torino. Il rinnovo del contratto serve proprio a questo: mettere insieme una squadra che possa scalare l’Europa e possa giungere dove in questi due anni non si è riusciti.

Naturalmente arrivare al 2017 significa per Conte avvicinare gli allenatori che hanno fatto la storia del club. Certo Trapattoni almeno per ora è inavvicinabile con le sue 17 stagioni, non tutte consecutive, poi c’è Lippi con 8 e l’ex centrocampista bianconero andrebbe così ad occupare la terza posizione con 6, superando Parola, Carcano, Rosetta ed Heriberto Herrera fermi a 5.