Contestazione Milan: Kakà e Abbiati a colloquio con i tifosi

L’andamento in fase discendente dei rossoneri in campionato e il risultato ottenuto questa sera contro il Genoa (il match si è concluso sull’1-1) non è andato giù ai tifosi che, dopo aver contestato l’intera società rossonera durante la partita, hanno aspettato fuori dalle porte di San Siro i giocatori del Milan per chiedere un chiarimento.

Ad andare a colloquio con circa 400 ultrà rossoneri, Kakà e Abbiati. I tifosi hanno chiesto e preteso maggior impegno da parte della squadra che fino ad ora ha regalato loro poche gioie e molte delusioni. Quindi la promessa fatta dai due calciatori di impegnarsi di più e di non deluderli. Il tutto sembra essersi risolto con un applauso degli ultrà a Kakà, l’unico dei rossoneri sostenuto anche durante il match.

Naturalmente a far da contorno a tutto questo poliziotti e carabinieri schierati in assetto antisommossa e pronti ad intervenire nel caso la situazione fosse sfuggita di mano, cosa che fortunatamente non è avvenuta.

Leggi anche-> Milan-Genoa: Striscioni di contestazione a San Siro

Leggi anche-> Milan-Genoa: Video gol e sintesi della partita

Leggi anche-> Milan-Genoa 1-1: Risultato Finale