Coppa d’Africa 2015, Guinea ai quarti grazie al Sorteggio: Mali eliminato

Era dai tempi di Italia-Russia a Napoli, nel 1968, che il passaggio del turno in una manifestazione continentale per nazionali non  si decideva col sorteggio. Quella volta a Napoli l’Italia staccò il biglietto per la finale di Roma e per la conquista del suo unico Campionato Europeo.

Questa volta la sorte ha premiato la Guinea che affronterà ai quarti di finale di Coppa d’Africa il Ghana. Non sappiamo se anche la Guinea, come in quell’occasione l’Italia, arriverà a conquistare la Coppa, ma di sicuro il passaggio del turno in questo modo è una grande iniezione di fiducia.

In questa occasione il sorteggio era inevitabile in quanto si è verificata una parità assoluta nel girone eliminatorio davvero inusuale. Casi come quello di Italia-Russia sono, invece, irripetibili in quanto per l’eliminazione diretta ci sono i calci di rigori, per fortuna. Spesso si dice che decidere il passaggio del turno con i calci di rigore è crudele. Oggi i calciatori del Mali vi diranno che forse c’è anche di peggio.

Leggi anche: