CORONAVIRUS – Bollettino Protezione Civile Lazio – 2 Aprile

Bollettino Protezione Civile Lazio – 2 Aprile

I dati ufficiali di oggi 2 Aprile verranno pubblicati in questa pagina in tempo reale.

Si è conclusa alla presenza dell’assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato la videoconferenza della task-force regionale per il COVID-19 con i direttori generali delle Asl e Aziende ospedaliere e Policlinici universitari e ospedale Pediatrico Bambino Gesù.

“Oggi registriamo un dato di 169 casi di positività e un trend in lieve discesa al 5%. Da alcuni giorni nel Lazio registriamo un trend in leggera frenata, ma dobbiamo mantenere altissima l’attenzione. Ho visitato questa mattina il COVID Center del Campus Bio-Medico che ha già sei ricoverati in terapia intensiva un valido contributo per tutto il sistema sanitario regionale. A Latina registriamo il numero più basso regionale dei nuovi positivi mentre a Viterbo abbiamo avuto zero decessi nelle ultime 24h, a Frosinone il dato più basso della settimana e Roma città prosegue nella lenta discesa. Questa mattina è stato attivato per i cittadini il servizio di assistenza psicologica al numero verde 800.118.800. Sono in continua crescita i guariti che salgono di 32 unità nelle ultime 24h doppiando i decessi e arrivando a 369 totali. Sono usciti dalla sorveglianza domiciliare in 8.287 e i decessi nelle ultime 24h sono stati 16. Per quanto riguarda i test sierologici in sperimentazione infine ritengo necessario che vi sia un’unica strategia nazionale per evitare di andare in ordine sparso e soprattutto anche un tetto tariffario per evitare speculazioni”.

Sono da poco stati pubblicati i primi dati di giornata dall’ospedale Spallanzani:

Intanto ricordiamo che il bollettino ufficiale della giornata di ieri ha riportato che i casi totali sono diventati 3.264.

In totale sono 1.131 i ricoverati con sintomi, 177 in terapia intensiva, 1.450 in isolamento domiciliare, 337 i guariti e 169 i morti. Attualmente positivi: 2.758.

Il prossimo aggiornamento sarà effettuato durante la giornata di oggi, nel momento in cui usciranno i dati ufficiali della Protezione Civile.