Cremonese-Crotone 1-0: sintesi e Highlights

Una rete del neoentrato Boultam decide la vittoria della Cremonese.

Vittoria pesantissima per la Cremonese contro il Crotone. Basta una sola rete alla squadra di mister Rastelli che si porta proprio  18 punti in classifica. Terza sconfitta consecutiva per il Crotone di Massimo Oddo che scivola al quindicesimo posto con soli 12 punti racimolati fino ad ora. Ma andiamo a vedere la sintesi della gara.

Sintesi della gara

Oddo lancia dal primo minuto Romero Aristoteles nel suo 3-5-2, in attacco Budimir e Simy. Il Crotone prova ad impostare immediatamente il gioco. Al 6′ colpo di testa di Faraoni e miracolo di Ravaglia che sventa il pallone. Al 10′ Sampirisi lascia partire un siluro dal limite dell’area che sbatte contro il montante. Al quarto d’ora primo squillo dei padroni di casa, Croce prova la conclusione al volo, Cordaz si fa trovare pronto. Al 19′ ci prova Piccolo ma la condizione è difettosa e la sfera termina fuori. Al 37′ appoggio per Budimir che sbaglia il controllo. Prestazione deludente per l’attaccante rossoblu. Al 44′ il Crotone resta in dieci Romero già ammonito, riceve il secondo giallo ed è costretto ad abbandonare il campo. Prima frazione di gara che si conclude sul risultato di 0-0.

Secondo tempo

Nell’intervallo Oddo sostituisce Simy al suo posto Firenze. La Cremonese approfitta della superiorità numerica e cera di imporre il proprio gioco. Al 53′ ci prova Brighenti ma la conclusione si spegne a lato. Al 60′ arriva il primo cambio per Rastelli, fuori Croce dentro Paulinho. Al 64′ ci prova Terranova con un colpo di testa, palla fuori. Secondo cambio per Oddo che richiama in panchina Budimir al suo posto dentro Stoian. Qualche minuto dopo fuori Faraoni dentro Rohden. Rastelli manda in campo Boultam. Proprio lui al 75′ castiga il Crotone con destro preciso che trafigge Cordaz. Vince la Cremonese contro uno sfortunato Crotone. L’espulsione ha sicuramente influito sull’esito della gara. I rossoblu martedì scenderanno in campo al Dall’Ara contro il Bologna nel Quarto turno della Coppa Italia.