Crisi Inter, i numeri che condannano Mazzarri

Non si fa altro che parlare di lui, dopo il ko dell’Inter contro la Fiorentina: è l’allenatore dei nerazzurri Walter Mazzarri che, com’è noto, rischia la panchina a causa della crisi dei meneghini, nonostante le rassicurazioni di Erick Thohir. Galeotta potrebbe essere la sfida contro il Napoli, come già vi abbiamo annunciato. 

Walter Mazzarri ha iniziato, così come lo scorso anno, bene in Campionato; dopodiché, l’inevitabile crisi. Quest’anno è arrivata prima rispetto alla passata stagione, sono bastate sei giornate per capire che in quest’Inter c’è qualcosa che non va. Dopo il pareggio di Torino, la strabiliante vittoria contro il Sassuolo e il pareggio contro il Palermo. Ancora, il 2-0 rifilato alla bestia nera dei milanesi, l’Atalanta. 

Dopodiché, si è aperto il baratro per la squadra nerazzurra: doppio ko contro Cagliari e fiorentina, 7 gol subiti in due partite da quella difesa che, all’inizio del Campionato, era considerata “di ferro”. Otto punti in classifica contro i 14 dello scorso anno, e dire che il calendario di questa stagione è pure più facile! I numeri condannano Mazzarri: riuscirà a migliorare la situazione?

Leggi anche -> Crisi Inter, Mazzarri esonerato?