Crisi Milan, Costacurta: "La causa? Giocatori senza carattere"

“I calciatori del Milan non hanno carattere”, questo è quanto detto in estrema sintesi dall’indimenticato ex difensore rossonero Alessandro Billy Costacurta nello studio di Sky Sport. L’ex rossonero ha prima di tutto parlato della sconfitta subita dal Milan per 1 a 3 contro la Lazio“Mettiamo subito in chiaro una cosa: al momento la Lazio molto probabilmente è superiore al Milan per cui ci può stare di perdere contro i biancocelesti”.

Costacurta giustifica la sconfitta patita dal “suo” Milan in questa partita, però c’è una cosa che per lui non trova nessuna giustificazione al riguardo: “Il fatto grave è che questa squadra ha sofferto con tutte le altre squadre, ha patito persino contro il Torino”. La causa di tutto, a parere di Costacurta, non è da cercare nell’allenatore che, per quanto giovane e inesperto, si trova a dover lavorare con giocatori privi di carattere e di conseguenza poco utili al Milan: “Il problema principale è che i calciatori del Milan non hanno carattere. Certamente mancano anche l’organizzazione di gioco e la qualità nei singoli però ribadisco il problema principale è la mancanza di carattere”.

Leggi anche